Lega, Bossi abbraccia Salvini e lascia congresso: Partito in buone mani

Milano, 21 dic. (LaPresse) - Il fondatore della Lega Umberto Bossi, dopo aver abbracciato il segretario Matteo Salvini, ha lasciato il congresso straordinario della Lega, in corso a Milano, tra gli applausi dei delegati. "La Lega è in buone mani? Mi pare di sì", ha detto Bossi a LaPresse lasciando l'Hotel Da Vinci, dov'è stato convocato il congresso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata