Lega, Belsito condannato: "Pago lo scotto di aver eseguito determinati ordini"

"Ho pagato lo scotto di essere stato il tesoriere che he eseguito determinati ordini". Così l'ex tesoriere della Lega, Francesco Belsito, dopo la condanna a 1 anno e 8 mesi in appello per la vicenda 'The Family'. I giudici della quarta Corte d'Appello di Milano hanno invece dichiarato l'improcedibilità per Umberto e Renzo Bossi. "In questo caso paga l'esecutore ma non i mandanti. Spero che la Cassazione faccia chiarezza", ha aggiunto Belsito.