Lega-Russia, Conte riferisce in Senato

Polemiche per la quasi certa assenza in Aula di Matteo Salvini, che alle 16 presiederà il comitato per l’ordine e la sicurezza al Viminale

Questo pomeriggio, alle 16.30, il premier Giuseppe Conte riferirà in Senato sulla vicenda della presunta trattativa, avvenuta a Mosca lo scorso 18 ottobre, per far arrivare 65 milioni di dollari di fondi russi alla Lega. Le parole del presidente del Consiglio dovrebbero chiarire ancora una volta, tra l'altro, la presa di distanza del governo dall'inchiesta della Procura di Milano. Polemiche per la quasi certa assenza in Aula di Matteo Salvini, che alle 16 presiederà il comitato per l’ordine e la sicurezza al Viminale. Pd spaccato per la scelta di Matteo Renzi come unico senatore dem a prendere la parola dopo l'intervento di Conte.