Le consultazioni di Napolitano: al via alle 11 con Pdl e Lega

Roma, 29 mar. (LaPresse) - Ancora un giorno di consultazioni per il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ma questa volta saranno lampo. Dopo gli incontri "non risolutivi" del segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, il presidente della Repubblica ha deciso di "condurre direttamente suoi accertamenti" e lo farà oggi incontrando i gruppi parlamentari. Questa mattina alle 11 Napolitano vedrà la delegazione di Pdl e Lega, sicura la presenza di Roberto Maroni e Angelino Alfano, ancora non certa quella di Silvio Berlusconi, che ieri sera si trovava a Milano. Pausa per poi ricominciare alle 16 con la spina nel fianco di questa legislatura, il Movimento 5 Stelle, che a quanto si apprende porterà sul tavolo delle consultazioni una lista di nomi, per la formazione di un governo capace di affrontare le urgenze. Al momento sembra che Beppe Grillo non parteciperà alle consultazioni. Ufficialmente saliranno al Colle i capigruppo di Camera e Senato, Roberta Lombardi e Vito Crimi. Si infittisce infatti il mistero sul leader 5Stelle, che molti danno già nella capitale da ieri sera, pronto a incontrare Crimi e Lombardi prima del faccia a faccia con Napolitano. I parlamentari grillini fanno invece sapere che Grillo "al momento non è previsto, ma potrebbe sempre cambiare idea". Tornando alle consultazioni alle 17 Napolitano vedrà Lista Civica e alle 18,30 la delegazione del Pd.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata