Lazio, Polverini: Entro venerdì decido la data delle elezioni

Roma, 13 nov. (LaPresse) - "Sicuramente entro venerdì sapremo quando si vota". Queste le parole di Renata Polverini, presidente uscente della Regione Lazio, oggi alla trasmissione di Radio2 'Un Giorno da Pecora', dove è stata ospite di Giorgio Lauro e Claudio Sabelli Fioretti. "Intendo indire le elezioni entro questa settimana, d'accordo con il Governo", ribadisce l'ex governatore. Allora perché ha comunicato che farà ricorso al Consiglio di Stato? "Perché in quanto garante di questa istituzione, finché ci sono, debbo difendere le norme regionali, dunque ho il dovere di farlo". Come giudica la sentenza di ieri del Tar? "Una sentenza strana, che di fatto smentisce tutte le altre sentenze dello stesso Tar sul medesimo argomento. Come tutti sanno, io ho dato la disponibilità al Governo per provare a far coincidere le elezioni nelle tre regioni in cui si vota nello stesso giorno. Se il Governo decide venerdì nel Consiglio dei Ministri, io emetto un decreto per far coincidere il Lazio con Lombardia e Molise".

Quando si voterà secondo lei? "Io avevo detto che noi eravamo pronti ad andare a Gennaio. Praticamente dal 27 gennaio al 7 aprile sono state fatte tutte le ipotesi. Sono in contatto col Ministro degli Interni, che vedrò nelle prossime ore, per vedere cosa accade", spiega la Polverini. Come suo successore servirebbe un politico o qualcuno della società civile? "Mi sto convincendo che ci voglia un politico, in questo momento o la politica rimane in campo oppure 'cede' definitivamente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata