Lazio, Francesco Storace è stato assolto in Appello

Roma, 29 ott. (LaPresse) - Francesco Storace è stato assolto in Appello dall'accusa di accesso abusivo in un sistema informatico. Lo conferma il suo ufficio stampa, che riferisce che "sono in corso i festeggiamenti per la notizia". Storace è stato presidente della Regione Lazio dal 2000 al 2005. Il 5 maggio 2010 Storace era stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione.

"Dopo sette anni di calvario, finisce in appello la vicenda Laziogate: assolto. Mi tolsero la Regione e il Ministero, non la dignità", ha scritto Storace sul suo profilo Twitter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata