Lavoro, Scelta civica: Renzi non ceda a pressioni sinistra Pd

Roma, 14 nov. (LaPresse) - "Il Jobs Act deve procedere rapidamente e senza modifiche sostanziali che ne rendano ambiguo il contenuto. Occorre superare una volta per tutte la normativa attuale, incluso l'articolo 18. Comprendiamo la necessità per il Pd di avere un dibattito su questi temi al proprio interno, ma ci aspettiamo che Matteo Renzi non ceda alle pressioni della sinistra del partito, che tenta di tornare a un'impostazione arcaica e superata della disciplina del lavoro". Lo dichiarano Gianluca Susta e Andrea Mazziotti, capigruppo al Senato e alla Camera di Scelta Civica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata