Lavoro, Sacconi (Ncd): Decreti Jobs act prova più attesa

Roma, 10 dic. (LaPresse) - "I decreti attuativi del Jobs act devono essere tempestivi e coraggiosi. Le deleghe consentono di superare l'art. 18 e di riscrivere lo Statuto dei lavoratori. Se dovessero esserci timidezze indotte dalle resistenze a sinistra, verrebbe meno l'intera credibilità del governo Renzi di cui questi atti rappresentano la prova più attesa". Lo dichiara in una nota il Presidente dei senatori del Nuovo Centrodestra, Maurizio Sacconi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata