Lavoro, Renzi: La legislazione attuale è iniqua

Roma, 16 set. (LaPresse) - "La legislazione sul lavoro è quanto di più iniquo possa esistere. E' evidente che il sistema di diritto del lavoro va radicalmente cambiato". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso dell'informativa sul programma di Governo nell'aula di Palazzo Madama, ricevendo gli applausi 'scroscianti' dei senatori Ncd e una cera freddezza, invece, da quelli amici del Pd.

"Nessuna discussione ideologica può fermare - ha aggiunto - quella che è una priorità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata