Lavoro, Renzi: Disoccupazione torni sotto il 10% Cameron: Sostengo il tuo impegno

Dalla nostra inviata Nadia Pietrafitta

Londra (Regno Unito), 1 apr. (LaPresse) - "Vedrete che nei prossimi mesi torneremo sotto la doppia cifra". Così a Londra il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, commentando i dati sulla disoccupazione durante la conferenza stampa congiunta con il primo ministro David Cameron. "Noi - ha aggiunto il premier - vogliamo tornare sotto il 10%. E' un obiettivo che possiamo raggiungere. Contiamo di arrivarci nei prossimi mesi e nei prossimi anni". Renzi, riferendosi ancora ai dati sulla disoccupazione e ai progressi fatti con le riforme degli ultimi mesi, ha spiegato che "il messaggio è arrivato, ma avrà senso solo quando diminuirà la disoccupazione".

Il presidente del Consiglio ha quindi stigmatizzato la situazione, dicendo che "la ricetta del passato è sbagliata" in quanto "le regole sul lavoro non hanno funzionato, hanno prodotto tanta burocrazia e non occupazione". "Le statistiche infatti dimostrano - ha detto Renzi - che la disoccupazione è cresciuta nonostante le regole che avrebbero dovuto garantire i lavoratori". Quindi il cambio di passo: "Oggi in Italia ci sono 2100 articoli per regole del lavoro, è normale si finisca di fronte a un tribunale. Noi abbiamo in testa un codice del lavoro di 50-60 articoli, scritto anche in inglese per gli investitori, che dia regole e tempi certi".

Il premier britannico David Cameron ha elogiato " l'impegno di Matteo per il pacchetto di riforme e le misure ambiziose" che ha annunciato" e gli ha confermato il suo sostegno, sottolineando che Renzi "non ha bisogno dei miei consigli".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata