Lavoro, Renzi: Consentire a imprenditori di scegliere e licenziare

Roma, 30 set. (LaPresse) - "Il sistema futuro in Italia richiederà una forte riduzione delle leggi. In secondo luogo è importante permettere a un imprenditore di scegliere un lavoratore e, se decide che è necessario, di licenziarlo". Lo ha detto il premier Matteo Renzi in un'intervista al Whashington Post sulla riforma del lavoro.

"Ma il governo centrale - ha aggiunto il premier - sosterrà il lavoratore licenziato con la possibilità di intraprendere un programma di formazione e al termine del programma di accettare un lavoro offerto da un'agenzia nazionale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata