Lavoro, Renzi: Con riforma più diritti per chi non ne aveva

Roma, 27 nov. (LaPresse) - "Possiamo riformare la Costituzione, la legge elettorale, un mercato del lavoro non con meno diritti ma con meno alibi per chi deve investire e più diritti per chi non ne ha mai avuto". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi nel corso del suo intervento alla cerimonia di inaugurazione dell'anno di studi 2014/2015 della Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza a Ostia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata