Lavoro, Quagliariello (Ncd): Se non cambia testo in Senato non lo voteremo

Roma, 23 apr. (LaPresse) - "Se il testo del dl lavoro dovesse rimanere quello di oggi, noi non lo voteremo, a meno che il governo non ponga la fiducia e allora a quel punto dovremmo scegliere tra la stabilità dell'esecutivo e un testo. Ma non credo che il governo ricommetta l'errore che ha fatto questa volta: la mediazione si cerca prima, non in aula". Lo ha detto, riferendosi alla votazione in Senato del decreto lavoro, Gaetano Quagliariello (Nuovo Centrodestra) intervenendo ad Agorà, su Rai3.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata