Lavoro, Poletti: Non intendiamo promuovere licenziamenti

Torino, 17 ott. (LaPresse) - "Non pensiamo assolutamente di promuovere i licenziamenti". Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, rispondendo alla domanda di una giornalista sul Jobs Act a margine della conferenza di alto livello del Consiglio d'Europa sulla Carta sociale europea. "Noi proponiamo di fare un contratto a tempo indeterminato a tutele progressive in un Paese dove, su 100 assunzioni, 83 sono a tempo determinato, precario o di altro tipo", ha aggiunto Poletti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata