Lavoro, Guidi: Imprenditori non licenziate, norme datate vanno cambiate

Milano, 28 ago. (LaPresse) - Intervistata da 'la Repubblica', il ministro delle Sviluppo, Federica Guidi, lancia un appello agli industriali: "Chi ha i bilanci in ordine deve fare il possibile per mantenere i livelli occupazionali. Bisogna salvare il lavoro, non licenziare. Il mio è un appello alla responsabilità sociale degli imprenditori". Poi però sull'abolizione dell'articolo 18, il ministro è possibilista: "La mia è un'opinione strettamente personale. Ho sempre detto che maggiore flessibilità in entrate e in uscita sia buona e giusta. Il mondo è cambiato e si possono cambiare norme ormai datate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata