Lavoro, Fratoianni (Sel): Su Jobs Act trionfalismo governo azzardato

Roma, 31 lug. (LaPresse) - "Evidentemente il trionfalismo dei ministri di qualche settimana fa era forse un po' azzardato. Il Jobs Act non funziona, cresce la disoccupazione, addirittura la disoccupazione giovanile arriva ai livelli del 1977 con conseguenze sociali inimmaginabili. Allora dalle parti di Palazzo Chigi devono prendere atto che qualcosa non va, che si deve cambiare rotta: servono investimenti pubblici e un piano nazionale straordinario per il lavoro affinche' si crei occupazione nel Paese, e si diano risposte ad una crisi che sta avendo conseguenze senza precedenti".

Lo afferma il coordinatore nazionale di Sinistra Ecologia Libertà, Nicola Fratoianni, parlando con i cronisti a Montecitorio.

"Servono risposte concrete - prosegue Fratoianni - per intervenire efficacemente su un quadro di impoverimento generale del Paese, ieri lo Svimez ci diceva che il Mezzogiorno rischia una condizione permanente di sottosviluppo". "Il problema è che con queste politiche - conclude - questo rischio lo corre l'Italia intera: bisogna investire nel Sud e nel resto del Paese, per evitare che la situazione peggiori ancora, con conseguenze ancor più catastrofiche".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata