Lavoro, Fornero: La riforma si cambia dove non funziona

Milano, 18 giu. (LaPresse) - "Questa riforma è stata fatta con spirito molto pragmatico, che apre la possibilità ad una serie di osservazioni, di implementazioni delle norme, ad un monitoraggio" che permetta di adattare le nuove regole del mercato lavoro alle esigenze che emergeranno "senza fare una nuova riforma". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, nel corso del suo intervento ad un dibattito al Pirellone, a Milano. Per il ministro si tratta di "un metodo molto seguito in altri Paesi, che da noi è sacrificato alla logica di partire sempre da capo". "Se c'è qualche cosa da modificare - ha detto il ministro - dobbiamo avere un atteggiamento molto pragmatico di dire che si cambia dove la riforma non funziona o dove l'esito non è conseguente a quello che ci si proponeva".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata