Lavoro, Ferrero(Prc): Governo sopporta critiche Ue? Noi le sue manovre

Roma, 18 mag. (LaPresse) - "Più che essere il governo che sopporta le critiche dell'Europa, siamo noi che sopportiamo le manovre del governo". Lo ha detto Paolo Ferrero, segretario di Rifondazione comunista, ai microfoni di TgCom24, in piazza a Roma con la Fiom. "La maggioranza - ha sottolineato - non è così strana, ci hanno preso gusto. Il punto vero è che Pd e Pdl stanno applicando un programma sbagliato. Bisogna smetterla di fare i camerieri della Merkel. Dobbiamo smetterla con queste misure per far sorridere la Merkel e magari farle vincere le elezioni. I soldi per le banche, 11 miliardi, li hanno trovati. Non hanno invece - ha concluso - i soldi per i poveri e i disoccupati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata