Lavoro, Boccia (Pd): Da Renzi parole gravissime, cosa ne è del partito?

Roma, 2 nov. (LaPresse) - Dura la reazione di Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio alla Camera, alle parole di Matteo Renzi a Bruno Vespa. Il premier ha detto che il testo del Jobs Act a Montecitorio non cambierà rispetto al Senato, nonostante le modifiche votate in direzione Pd. "Se questa affermazione fosse vera - ha dichiato Boccia a RaiNews24 -, sarebbe gravissima. Se non dovesse esserci alla Camera il testo con la sintesi votata a maggioranza dalla direzione Pd, sarebbe grave. Non credo lo voterei e, a quel punto, mi chiederei cosa ne è del Pd e a cosa servono le direzioni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata