Lanzalone ad Acea, Di Maio: "È un grande equivoco"
"È un grande equivoco": così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio ha risposto alle polemiche sollevatesi dopo la sua intervista radiofonica in cui aveva dichiarato di aver "premiato con Acea per il lavoro fatto" l'ormai ex presidente Luca Lanzalone. Quest'ultimo si è dimesso dalla presidenza di Acea dopo essere finito agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sullo stadio della Roma.