Lampedusa, Alfano: Non è zona franca dove si calpestano diritti

Roma, 21 dic. (LaPresse) - Quello accaduto a Lampedusa "è un episodio grave che merita una risposta seria, efficace, che consenta di impedirne il ripetersi". Così il ministro dell'Interno Angelino Alfano nel corso dell'informativa urgente nell'aula della Camera sul trattamento riservato ai migranti nel Centro di soccorso e di prima accoglienza di Lampedusa come emerso in un recente filmato trasmesso dalla Rai. Quella di Lampedusa, ha aggiunto, "non è una zona franca dove si calpestano i diritti", e le procedure di accoglienza sono "sotto il controllo di organizzazioni internazionali".

"E' stata avviata la procedura di risoluzione della convenzione con la Cooperativa affidataria della gestione del centro di Lampedusa - ha detto ancora il ministro dell'Interno - per grave inadempienza contrattuale. Alla risoluzione, che sarà operativa tra 30 giorni, seguirà l'affidamento ad un nuovo gestore"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata