La procura smentisce la frase di Tutino a Crocetta

Roma, 16 lug. (LaPresse) - "Con riferimento a notizie giornalistiche diffuse nella giornata di oggi, secondo le quali nel corso di una telefonata intercettata tra il Presidente della Regione Rosario Crocetta ed il dott. Matteo Tutino quest'ultimo avrebbe affermato che la dott.ssa Lucia Borsellino (all'epoca Assessore alla Sanità della Regione Siciliana) 'va fatta fuori. Come suo padre', ritengo precisare che agli atti di questo Ufficio - ed in particolare nell'ambito del procedimento n. 7399/2013/21 (nel quale è stata emessa ordinanza di arresti domiciliari nei confronti del Tutino) - non risulta trascritta alcuna telefonata tra il Tutino ed il Crocetta del tenore sopra indicato". Lo comunica, in una nota, il procuratore della Repubblica Francesco Lo Voi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata