La Doria, Di Maio: "Ne abbiamo piene le scatole di cimiteri industriali"
"Abbiamo avuto un incontro con La Doria sullo stabilimento di Acerra, ma non ci siamo ancora". Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Luigi Di Maio, a margine della riunione che si è svolta in Consiglio Regionale a Napoli sull'azienda leader nel settore conserviero i cui 67 lavoratori dello stabilimento di Acerra lottano da mesi per evitare la chiusura. "È assurdo trovarsi a un tavolo in cui lo Stato, il governo centrale, la Regione, il Comune, mettono a disposizione tutti gli strumenti per evitare la chiusura di uno stabilimento in un'area martoriata come Acerra e ci dicono che non si può fare. Ne abbiamo piene le scatole di cimiteri industriali sul nostro territorio. Tornerò all'attacco e farò l’elenco alla proprietà di tutte le occasioni che hanno di collaborazione con lo Stato: incentivi, finanziamenti, viaggi all’estero", ha aggiunto Di Maio