L. stabilità, Governo: Confermati obiettivi su indebitamento netto

Roma, 20 dic. (LaPresse) - "In termini di indebitamento netto, la manovra assicura il conseguimento degli obiettivi di finanza pubblica indicati dal Governo nei documenti programmatici, in coerenza con gli impegni assunti in sede europea". E' quanto si legge nella nota diffusa da Palazzo Chigi in merito al Consiglio dei ministri che si è svolto questa notte.

"Le modifiche apportate" al disegno di legge di stabilità "sono sostanzialmente neutrali sul saldo netto da finanziare del bilancio dello Stato e sugli altri saldi di finanza pubblica", continua la nota in merito all'approvazione della seconda Nota di variazione al bilancio di previsione dello Stato per il triennio 2015-2017.

Il disegno di legge di stabilità 2015, comprensivo degli emendamenti approvati dal Senato della Repubblica, spiega Palazzo Chigi nella nota, "comporta effetti espansivi sul bilancio dello Stato di circa 6,7 miliardi di euro nel 2015 e di circa 2,9 miliardi di euro nel 2016. Nel 2017, gli effetti della manovra risultano in linea con quella inizialmente presentata alla Camera dei Deputati e determinano un miglioramento del saldo del bilancio dello Stato di 1,8 miliardi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata