L. elettorale, Fassina (Pd): Capilista bloccati minano democrazia

Roma, 20 gen. (LaPresse) - "Il punto è che sia Renzi che Berlusconi vogliono nominare chi sta alla Camera. Siamo di fronte a una regressione della democrazia, se non correggiamo almeno la modalità con cui eleggere i deputati della Repubblica". Così Stefano Fassina, deputato Pd, ad 'Agorà' su Rai3. "Non è una scaramuccia interna - continua Fassina - tra un pezzo del Pd e il grande capo. Si tratta di un punto di democrazia sostanziale di questo Paese ed è davvero preoccupante che il presidente del Consiglio la metta nei termini apocalittici di questi giorni. Stiamo ponendo una questione fondamentale di democrazia che riguarda i cittadini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata