L.Elettorale, Berlusconi nomina commissione: Trattativa con ogni schieramento
"L'obbiettivo è assicurare la massima rappresentatività al nuovo Parlamento"

Silvio Berlusconi ha nominato una commissione con il compito di approfondire il tema della legge elettorale e di svolgere le diverse fasi della trattativa parlamentare e politica sull'argomento, attuando le linee guida indicate dallo stesso Berlusconi. La commissione è costituita dall'on. Renato Brunetta, dal Sen. Paolo Romani, dall' on. Gregorio Fontana, dal sen. Niccolò Ghedini, dal Sen. Lucio Malan, dall'on. Roberto Occhiuto e dall'on. Andrea Orsini.

"L'obbiettivo di Forza Italia è una legge elettorale che garantisca la piena corrispondenza fra maggioranza degli elettori e maggioranza degli eletti, in modo da assicurare la massima rappresentatività al nuovo Parlamento, che dovrà svolgere anche una funzione costituente. Nell'attuale scenario tripolare ogni correttivo maggioritario approfondirebbe il distacco fra eletti ed elettori, e indebolirebbe la democrazia. Su questi temi Forza Italia ricercherà le più ampie convergenze possibili, sia all'interno del centro destra che con tutte le forze dello schieramento politico", fa sapere il partito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata