L'aut - aut di Di Maio: "Senza nostre proposte si va al voto"

Suona come un prendere o lasciare quello di Luigi Di Maio al Pd, al termine del colloquio con il premier incaricato Giuseppe Conte." O siamo d'accordo a realizzare i punti del nostro programma o non si va avanti. Non guardiamo a un governo solo per vivacchiare, consideriamo alcuni dei punti del documento imprescindibili", avverte il capo politico M5s.