L'Austria valuta cittadinanza ai sudtirolesi
L'Austria valuterà la possibilità di concedere la cittadinanza ai sudtirolesi. Lo ha annunciato il neonato governo "nero-blu" guidato dal nuovo premier conservatore Sebastian Kurts e dal suo alleato dell'ultradestra Heinz-Christian Strache. Se il provvedimento fosse approvato, avrebbero diritto al passaporto austriaco solo i nostri connazionali residenti in Trentino Alto-Adige di madrelingua tedesca o ladina. La decisione fa esultare i sudtirolesi ma preoccupa l'Europa: "Una mossa velleitaria e non distensiva: abbiamo chiuso con la stagione dei nazionalismi", ha dichiarato il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani.