Jobs act, Madia: Nuove regole non si applicano a dipendenti pubblici

Roma, 28 dic. (LaPresse) - "Secondo noi, e secondo i tecnici del governo, la norma, tutta impostata sul lavoro privato, è scritta invece in modo per cui è pacifico che le nuove regole non si applichino ai dipendenti pubblici". Così la ministra della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, sul Jobs act in un'intervista a 'La Stampa'. E ancora: "Quello che mi lascia perplessa è che Ichino possa pensare che un tema come questo lo affrontiamo con un comma che entra o esce in una notte. Noi non siamo un governo che improvvisa: se vogliamo affrontare questo tema, lo facciamo in una discussione approfondita in Parlamento nella riforma della Pa, non cerchiamo di imporlo con la furbizia di un comma notturno in una delega sul lavoro privato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata