Jobs Act, Brunetta (Fi): E' un imbroglio, non crea occupazione

Roma, 20 set. (LaPresse) - "Hanno fatto il Jobs Act. Sapete cosa fa il Jobs Act? Trasforma contratti di lavoro a tempo determinato in contratti di lavoro no a tempo indeterminato ma a tutele crescenti. Qualcosa di diverso dal tempo determinato ma non tempo indeterminato". Lo ha detto Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia, intervenendo alla Festa della Libertà, in corso a Bologna.

"Sono solo trasformazioni. E questo giochetto - ha aggiunto - costa circa 4 miliardi. Le imprese trasformano i contratti perchè risparmiano 8-10 mila euro a lavoratore. Ma non ci guadagna l'occupazione. I posti di lavoro restano uguali. L'occupazione, lo ricordo da economista, aumenta solo se la crescita del Paese, del Pil, dei consumi, sale di almeno il 2% all'anno. Senza crescita decisa non ci può essere crescita dell'occupazione, perchè non c'è domanda. Trasformare i contratti come avviene adesso non è fare occupazione. Questo è l'imbroglio del Jobs Act di Renzi".

Per Brunetta "altro imbroglio è stato quello degli 80 euro. Renzi ha dato 80 euro ad una platea di cittadini e poi ha aumentato la pressione fiscale per tutti gli italiani, compresi i beneficiari degli 80 euro".

"Renzi è un imbroglione, e questo è il punto. E i giornali, tranne qualcuno, non smascherano questi imbrogli. Renzi si è di fatto comprato i giornaloni, che comunque vada parlano sempre bene di lui", ha concluso Brunetta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata