Jobs act, Boldrini: E' mio dovere difendere lavoro commissioni

Roma, 24 feb. (LaPresse) - "Ho solo detto che sarebbe stato opportuno che si fosse tenuto conto del parere della commissione. C'erano osservazioni e condizioni, sarebbe stato opportuno. Se non lo dice la presidente della Camera, chi lo deve dire? A me sta a cuore che il parere delle commissioni venga tenuto in dovuto conto". Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini a 'DiMartedì' su La7 parlando del parere espresso sul Jobs act.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata