Ius soli, l'appello degli italiani senza cittadinanza a Mattarella
Sullo ius soli l'appello a Sergio Mattarella del movimento 'Italiani senza cittadinanza', che conta un milione di giovani residenti in Italia ma senza cittadinanza. "Non lasciateci soli ancora una volta", scrivono dopo lo stop in Senato dell'iter sulla legge, per la mancanza del numero legale, nell'ultima seduta prima della pausa natalizia. "Presidente non lasci che questa battaglia cada in un nulla di fatto", si legge ancora nella lettera aperta inviata al capo dello Stato in occasione del 70esimo anniversario della promulgazione della Costituzione del nostro Paese che ricorre il 27 dicembre.