Italia-Francia, Mattarella: Su estradizioni troveremo accordo

Roma, 19 apr. (LaPresse) - Penso che i nostri due paesi, tanto vicini per cultura giuridica e per storia, sapranno trovare un accordo su una questione delicata come quella delle estradizioni". Lo dice il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un'intervista rilasciata lo scorso 27 febbraio a Richard Heuzé, pubblicata da Politique Internationale , risponde a una domanda sulla questione di membri delle Brigate Rosse ricercati dalla giustizia italiana e accolti in Francia. "Vede, il nostro paese ha sofferto molto durante quelli che si sogliono definire gli 'anni di piombo'. Siamo riusciti a sconfiggere il terrorismo senza mai derogare in alcun modo alle regole della democrazia e alle garanzie di diritto. In particolare, non abbiamo mai fatto ricorso alla legislazione di emergenza. Ecco perché oggi l'esigenza di giustizia è così sentita dal popolo italiano" conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata