Isis, Mattarella: Serve collaborazione tutti, no iniziative unilaterali

Roma, 6 ott. (LaPresse) - "Il terrorismo fondamentalista è forse la principale frontiera che avremo di fronte nei prossimi anni. Per questo è necessaria una risposta di collaborazione di tutti i Paesi nell'ambito della comunità internazionale. Non soltanto per contrastarlo ma anche per rimuovere le cause che lo originano". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una intervista all'agenzia russa Tass.

"Occorre - ha aggiunto - una risposta con la forza e una risposta culturale per sconfiggere la predicazione di odio che, attraverso internet, viene diffusa dal terrorismo fondamentalista. Ripeto: è necessaria la collaborazione di tutti. Iniziative unilaterali non riescono a risolvere ed affrontare adeguatamente il problema. Occorre una collaborazione internazionale con strategie e azioni comuni. Questo è possibile e indispensabile perché il pericolo è molto grande".

dpn

061846 Ott 2015

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata