Iraq, Morando: Necessari aiuti militari per fermare violenze

Roma, 20 ago. (LaPresse) - "Bisogna fare tutto quello che è necessario per fermare quando sta avvenendo in Iraq". Lo ha detto Enrico Morando, vice ministro dell'Economia, intervenuto ad Agorà Estate su Rai3. "Un intervento militare vero e proprio - ha affermato - credo non sia necessario ma aiuti militari a coloro che stanno operando per fermare quello che sta accadendo mi sembra ragionevole".

Morando ha aggiunto che "le decisioni a questo proposito le prende il Parlamento, il primo ministro oggi fa una missione internazionale di grande rilievo come presidente di turno dell'Unione Europea e contemporaneamente il Parlamento italiano, assieme agli altri parlamenti europei, affronta il tema per decidere un orientamento". "Mi pare che non sia più tempo di esitare - ha concluso -, bisogna fare tutto quello che è necessario per fermare gli aggressori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata