Iraq, Conte a Salih: Sforzo europeo pressione diplomatica per fermare spirale

Roma, 5 gen. (LaPresse) - Nel corso del colloquio telefonica con il presidente dell'Iraq, Barham Salih, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha "espresso la preoccupazione e il conseguente sforzo europeo volto ad esercitare la massima pressione diplomatica per un abbassamento della tensione nel Paese e per fermare la spirale innescatasi in questi giorni". È quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi. "Il presidente Salih ha ringraziato Conte per il concreto sostegno italiano", prosegue il comunicato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata