Iraq-Siria, Pinotti: Nessuna timidezza da Italia ma situazione differente

Roma, 6 ott. (LaPresse) - "Noi interveniamo in Iraq in accordo con il governo iracheno. È differente la situazione della Siria: sarebbe complicato per l'Italia prendervi parte. Non c'è una timidezza nel voler combattere il Daesh". Così il ministro della Difesa Roberta Pinotti nelle commissioni riunite di Camera e Senato a palazzo Madama sull'impegno dell'Italia nelle missioni internazionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata