Intercettazioni, Sabelli (Anm): Troppa attenzione nuoce a riflessione

Bari, 23 ott. (LaPresse) - Il tema delle intercettazioni "ha finito con l'assumere una centralità che, oltre a nuocere alla serenità della riflessione, risulta perfino maggiore dell'attenzione dedicata ai problemi strutturali del processo e a fenomeni criminali endemici". Così il presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Rodolfo Sabelli, nella sua relazione di apertura del XXXII Congresso dell'Anm, in corso a Bari da oggi a domenica 25 ottobre. Presente al Teatro Petruzzelli del capoluogo pugliese anche il capo dello Stato Sergio Mattarella. "Senza volere indulgere a facile enfasi - prosegue - non posso tuttavia non sottolineare la gravità di una criminalità organizzata diffusa ormai in ogni ambito e le forme di pesante devianza infiltrate nel settore pubblico e in quello dell'economia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata