Inps, Salvini: Aumento stipendio non deciso da mio governo, si dimetta

Roma, 27 set. (LaPresse) - "Aumento di stipendio di Tridico deciso dal mio governo? Falso, la decisione è stata presa il 7 agosto dai ministri Catalfo e Gualtieri". Così Matteo Salvini, leader della Lega, a '1/2 in più' su Rai3.

"Forse è giusto che guadagni quella cifra, ma farlo così non mi sembra rispettoso. Deve dimettersi ma non per l'aumento di stipendio, ma per la attese della Cig dalla primavera", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata