Inps, Mastrapasqua presenta dimissioni al ministro del Lavoro

Roma, 1 feb. (LaPresse) - Antonio Mastrapasqua, presidente dell'Inps, ha presentato questa mattina, "alla luce delle decisioni assunte ieri dal Consiglio dei ministri", le sue dimissioni al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Enrico Giovannini. Il Governo, infatti, ha deciso di accelerare il processo di ridisegno della governance dell'Inps e dell'Inail e ha approvato un disegno di legge per disciplinare l'incompatibilità per tutte le posizioni di vertice degli enti pubblici nazionali, prevedendo, per quelli di particolare rilevanza, un regime di esclusività volta a prevenire situazioni di conflitto d'interesse. Lo comunica una nota del ministero del Lavoro. Il ministro Giovannini, nell'esprimere, anche a nome del Governo, apprezzamento per la sensibilità dimostrata dal dottor Mastrapasqua, "lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni per il rinnovamento dell'Inps e il complesso processo di riorganizzazione dell'Ente derivante dall'incorporazione dell'Inpdap e dell'Enpals.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata