Indignati, Gasparri: Viminale ha agito con saggezza

Roma, 17 ott. (LaPresse) - "Il Viminale ha svolto il suo compito agendo con saggezza, se avesse fatto diversamente saremmo qui a dover giustificare gli attacchi ad un Viminale troppo oppressivo nelle misure preventive e dalla condotta troppo severa". Lo ha detto a LaPresse Maurizio Gasparri, presidente dei senatori del Pdl, commentando gli atti di vandalismo che nel corso della manifestazione degli indignati di sabato hanno portato al danneggiamento della sede storica del Movimento sociale italiano (poi An e in seguito Pdl) di via Etruria. "La cosa importante - aggiunge Gasparri - è chiudere gli spazi a chi alimenta questo sfogo violento". "Il ministro dell'Interno - spiega l'esponente pidiellino - domani verrà in Senato e ha già anticipato che intende adottare nuove misure specifiche contro questa forma di terrorismo urbano". "Non siamo di fronte alle Brigate Rosse, per fortuna, ma - aggiunge Gasparri - questo terrorismo urbano è un fenomeno crescente, che desta preoccupazione e bisogna prendere le dovute contromisure".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata