Indagine su Salone del Libro, Chiamparino: "Si faccia chiarezza, noi trasparenti"

"Spero si faccia chiarezza, noi abbiamo sempre cercato di lavorare con la massima trasparenza". Così Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte, commenta l'inchiesta sul Salone del Libro di Torino che conta 29 indagati. "Non siamo ancora al rinvio a giudizio né alla fase processuale", aggiunge il governatore. Nei giorni scorsi la chiusura delle indagini. I reati contestati a vario titolo sono peculato, falso in atto pubblico e turbativa d’asta. Tra gli indagati anche l'ex sindaco di Torino Piero Fassino e l'attuale assessore regionale alla Cultura Antonella Parigi.