Incontro Di Maio-metalmeccanici, sindacati soddisfatti: "Accolte alcune richieste"

I sindacati dei lavoratori del settore metalmeccanico Fiom, Fim Cisl e Uilm esprimono soddisfazione dopo l'incontro con il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio a Roma: "L'incontro è stato abbastanza positivo, il ministro ha accolto la nostra richiesta di reintrodurre la Cassa integrazione straordinaria (Cigs) per cessazione attività a fronte di piani industriali", commenta Marco Bentivogli di Fim Cisl. "Trovo molto importante che prima della Finanziaria ci sarà il rifinanziamento per tutte le aziende che hanno in programma la Cassa integrazione per ristrutturazione e rilancio affinché possano portare a termine quei piani", aggiunge Francesca Re David di Fiom. Per Rocco Palombella di Uilm "abbiamo ottenuto alcune assicurazioni: nel Decreto Emergenza ci saranno alcuni provvedimenti sia per la Cassa integrazione per cessazione che quella che riguarda le procedure concorsuali".