Inchiesta Open, Renzi: "Ferita al gioco democratico"

"Penso che siamo in presenza di un vulnus al gioco democratico, di una ferita al gioco democratico". Così da Fontanellato, in provincia di Parma, a proposito delle perquisizioni e dell'inchiesta sulla fondazione Open. "Il punto è che in nome di un principio del tutto discutibile e per noi clamorosamente sbagliato, vale a dire l'equiparazione della fondazione Open, anzi la sua trasformazione in partito politico operata da un magistrato senza alcun elemento di fatto - ha proseguito Renzi - siamo in presenza del fatto che chi finanzia le attività di ItaliaViva ha la certezza di essere perquisito".