Inchiesta Consip, Renzi: Fiducia totale nella magistratura
"Mio padre è già passato da una vicenda analoga tre anni fa. Dopo venti mesi è stato archiviato"

"Mio padre è già passato da una vicenda analoga tre anni fa. Dopo venti mesi è stato archiviato. Spero che finisca nello stesso modo per questa indagine sul traffico di influenze. Ma in ogni caso, da uomo delle istituzioni, dico come allora che la mia prima parola è di fiducia totale nella magistratura italiana e di rispetto per il lavoro dei giudici. Guai a chi fa polemica, gli inquirenti hanno il dovere di verificare tutto". Così l'ex premier e segretario del Pd, Matteo Renzi, in un'intervista al Corriere della Sera, a proposito dell'inchiesta Consip che vede il padre Tiziano Renzi indagato per concorso in traffico di influenze.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata