Immigrazione, Mandelli (Forza Italia): Renzi spieghi cosa intende fare

Roma, 17 lug. (LaPresse) - "Sulla redistribuzione nell'Unione europea di 40mila richiedenti asilo da Italia e Grecia ancora non ci siamo e, anche in caso di intesa, i trasferimenti inizierebbero nella migliore delle ipotesi in ottobre". Lo dichiara, in una nota, il senatore di Forza Italia Andrea Mandelli. "E questo nonostante sia chiaro che il nostro Paese, tra sbarchi incontrollati e forzature del governo - precisa Mandelli - è sottoposto ad uno stress pericolosissimo che i cittadini cominciano a manifestare in maniera evidente".

"Ciò che trapela dalle stanze europee - rimarca il senatore di Forza Italia - ha sempre più il sapore di una beffa: l'Europa traccheggia e non riesce a sgravarci nemmeno di 24 mila rifugiati. Con buona pace della retorica di Renzi, che vorrebbe il nostro Paese leader in Ue. 'L'Italia farà da sola' sosteneva il premier di fronte all'indifferenza europea. Bene, ora dica chiaramente agli italiani e al parlamento cosa c'è dietro a quello slogan".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata