Immigrazione, Gentiloni: Le parole di Maroni non ci aiutano

Milano, 8 giu. (LaPresse) - Quelle di Maroni sono 'affermazioni che non aiutano. Siamo in una condizione in cui il Paese deve reagire in modo unito, chiedere di più all'Europa, contribuire alla soluzione dei problemi. Mi sorprende che ci sia chi si esercita a crearne di nuovi". Così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni commentando le parole di Roberto Maroni, presidente della regione Lombardia, sull'accoglienza dei profughi, prima di prendere parte a un incontro a Palazzo Italia a Expo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata