Immigrazione, Cesa: Inutile sospendere Schengen, serve più Europa

Roma, 11 giu. (LaPresse) - "La sospensione degli Accordi Schengen avanzata dalla Lega Nord e dal Movimento 5 Stelle è un passo, sul piano politico e giuridico, completamente inutile, poichè non inciderebbe in alcun modo sul flusso dei migranti che sbarcano sulle nostre coste, considerato che gli stessi provengono da Paesi extra Ue, dunque non sono obbligati all'adempimento del diritto comunitario". Così Lorenzo Cesa, segretario dell'Udc. "Piuttosto - prosegue -, ritengo sia opportuno intraprendere la via inversa, vale a dire un maggiore sostegno dell'Europa. Respingerla, come fanno Grillo e Salvini, non sortirà alcun effetto positivo per la cittadinanza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata