Immigrazione, Alfano incontra omologhi tedesco e spagnolo

Roma, 29 ago. (LaPresse) - Prosegue il calendario di appuntamenti che il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha previsto nel quadro dell'azione internazionale del governo italiano per far fronte all'emergenza migratoria nel Mediterraneo. Martedì 2 settembre il ministro Alfano sarà prima a Berlino per incontrare l'omologo tedesco, Thomas De-Maziere, e poi, nel pomeriggio dello stesso giorno, a Madrid, per un colloquio con il ministro dell'Interno spagnolo, Jorge Fernandez Diaz. Lo comunica una nota del Viminale, che spiega che al centro dei colloqui c'è la questione dell'immigrazione nel Mediterraneo alla luce della decisione europea di lanciare, nelle prossime settimane, l'operazione Frontex Plus al largo delle coste italiane. Questa doppia missione Berlino-Madrid costituisce un seguito degli incontri avuti nei giorni scorsi dal ministro Alfano - al momento anche presidente di turno del Consiglio dei ministri dell'Interno dell'Unione europe - con il commissario europeo Cecilia Malmstrom, e con l'omologo francese, Berbard Cazeneuve.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata