Ilva, Landini: "Inaccettabili 4mila esuberi"
(LaPresse) "E' stato un incontro utile per le novità che ArcelorMittal ha messo sul piatto per quanto riguarda il piano ambientale. Ma il contratto va cambiato anche sulle questioni occupazionali. Noi 4mila esuberi non li vogliamo". Così l'ex segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, al termine del tavolo sull'Ilva al Mise. "Non c'è tempo da perdere. Il ministro Di Maio deve convocare un tavolo con tutte le parti per affrontare i temi industriali e occupazionali della vicenda", ha aggiunto Landini.